Architettura di sistema

hyper_desktopLe esclusive caratteristiche di HYPERGest derivano e sono rese possibili dalla sua innovativa infrastruttura tecnologica costruita sulle tecniche di programmazione Object Oriented e sulla memorizzazione delle librerie di oggetti software in un vero e proprio database. La programmazione Object Oriented, la tecnica di sviluppo industriale del software più avanzata attualmente in uso, ha consentito di strutturare l’ambiente di sviluppo ed implementazione dei progetti ERP in un certo numero di oggetti software, consentendone una progettazione ad alto livello di astrazione ed un diffuso riuso conseguente.

La strutturazione degli oggetti software correlati tra loro in librerie, permette la definizione delle procedure operative e gestionali strumentali ai progetti ERP. In pratica, come si memorizzano in un archivio Clienti, articoli e fatture, vengono memorizzati menu, bottoni, finestre e tutti gli elementi del software.
L’architettura di sistema dell’ambiente di sviluppo costituisce l’innovazione strutturale più rilevante delle piattaforme X-ERP. IL software non è né strettamente di tipo distribuito, né strettamente di tipo centralizzato. Ciò consente di sintetizzare i vantaggi di entrambe le configurazioni, riducendone al massimo gli svantaggi.

Il programma può infatti lavorare in modo centralizzato, ma anche in modalità distribuita, senza vincolarsi in modo univoco ad una infrastruttura, ed in particolare attraverso le seguenti caratteristiche:

  • Program Repository centralizzato che consente a tutte le workstation di lavorare in modo indipendente ma di essere allineate con la stessa versione del software in tempo reale;
  • l’installazione, eseguita su ogni posto di lavoro e su server e/o web server application, risulta essere di estrema semplicità;
  • le dimensioni della libreria software comprendente tutti i file di una installazione occupa circa 56 Mbytes;

I VANTAGGI DELL'INSTALLAZIONE DISTRIBUITA

Ogni impianto HYPERGest può godere dei vantaggi dell’installazione distribuita, senza doverne sopportare gli svantaggi.

In particolare l’impianto può utilizzare fino in fondo le risorse di una rete di computer, avere un traffico di rete comunque contenuto, senza per questo avere oneri aggiuntivi in caso di aggiornamenti e senza avere complicate e pesanti installazioni sui vari Client.
Questa infrastruttura di sistema consente una serie di vantaggi altrimenti non riscontrabili in progetti software di tipo ERP classico, ovvero:

  • consente una procedura di installazione ed aggiornamento senza precedenti per semplicità e flessibilità, consistente in un semplice implementazione della libreria degli oggetti  software necessari al funzionamento dell'applicativo. Nessuna procedura da seguire, nessun componente DLL che va in conflitto con altri programmi o richiede una versione diversa.
  • costituisce la base del motore delle personalizzazioni e verticalizzazioni dei progetti HYPERGest, in quanto l’applicazione specifica su un impianto cliente può modificare sé stessa mentre sta operando.

ALTRE CARATTERISTICHE

L’architettura dell’ambiente di sviluppo ed implementazione dei progetti HYPERGest è inoltre:

Cross Enterprise

HYPERGest oltre a consentire la gestione multi aziendale, permette ti ottenere la contiguità con il macrocosmo dei soggetti relazionati all’impresa estesa. In HYPERGest, in un unico archivio relativo ad un impianto possono essere inserite infinite aziende, con la possibilità di gestire in modo unico e/o separato tabelle, anagrafiche, documenti e quant’altro.

Cross platform

Ovvero può essere implementato su tutte le workstation ad interfaccia grafica. Questo significa tutte le versioni di Windows (2000, Xp, Vista) ma anche Macintosh, Linux e Sun Solaris.

Prosyt S.r.l. consiglia e crede vivamente nel database ORACLE, ritenendolo il database più solido e versatile attualmente in commercio. Prosyt crede a tal punto nel database Oracle da essere entrata dall’anno  2004 nell’Oracle Partner Network.